lunedì 27 febbraio 2017

Scienzisti russi e quelli della NASA avrebbero decifrato il misterioso segnale alieno del 2016

alien signal
È sorprendente pensare che alcuni astronomi sospettino che gli scienziati della NASA e quelli dell'agenzia spaziale russa siano riusciti a decodificare il messaggio alieno inviato sulla Terra nel 2016 .

Cosa si nasconde all'interno del cratere lunare Tycho?

Tycho cratere
Nonostante la sua relativa vicinanza e familiarità, il nostro satellite naturale continua a nascondere molti segreti lungi dall'essere svelati.Per approcciarsi con alcune teorie che mirano a spiegare alcune anomalie lunari si consiglia di dare una sbirciatina al libro, "Dark Mission " La storia segreta della NASA," scritto dagli ex consulenti della NASA e della CBS Science Advisor, Richard C. Hoagland e Mike Coffin, quest'ultimo esperto im ingegneria aerospaziale. I sospetti che sulla Luna possano nascondersi delle basi aliene è aumentato proporzionalmente con l'uscita di una serie di film di fantascienza quali Apollo 18, Iron Sky, così come una recente produzione del canale SyFy, "Alieni sulla Luna". 
Il video pubblicato il 26 febbraio 2017 da Streetcap1 mostra il cratere Tycho visto dall'alto da una delle sonde lunari all'interno del quale si possono notare degli strani oggetti apparentemente solidi nettamente in contrasto con il desolato ambiente circostante. Si tratta del solito effetto ottico provocato da un curioso gioco di ombre o quelle strane presenze sono riconducibili ad ipotetici artefatti di natura sconosciuta?
© Fonte video:Streetcap1

La solidarietà è l’unico investimento che non fallisce mai.

Trappist-1 potrebbe essere sede di un occulto Impero Galattico?

TRAPPIST-1
La recente scoperta di sei pianeti all'interno del sistema stellare TRAPPIST-1 è un altro segno che fa ipotizzare l'esistenza di altri mondi dove la vita potrebbe essersi formata in modo spontaneo.

domenica 26 febbraio 2017

Gli scienziati del Large Hadron Collider non escludono l'esistenza di Entità ultraterrene

The Large Hadron Collider
Il professor Cox ha recentemente affermato che potrebbe esistere una dimensione alternativa che non rientra in alcun Modello Standard della Fisica tradizionale la quale permetterebbe allo spirito umano di continuare ad interagire post-mortem con il mondo reale e passare inosservato agli avanzati e pericolosi strumenti quantistici gestiti dal personale del Large Hadron Collider.

sabato 25 febbraio 2017

Entità luminescente vista aggirarsi in prossimità della ISS

ISS UFO
Alcuni astrobiologi sostengono che il freddo vuoto dello spazio non è poi così disabitato come potrebbe apparire visto che all'interno di esso potrebbero aggirarsi delle entità biologiche a noi ancora sconosciute in grado di alimentarsi esclusivamente di pura energia.